Nuovo sciopero ANM, Napoli sarà paralizzata: le corse garantite

Ventiquattro ore di sciopero indette per venerdì prossimo 28 settembre da parte delle OO. SS. USB – ORSA e FAISA CONFAIL. Questo l’annuncio che campeggia sul sito ufficiale della società che si occupa di gestire i trasporti napoletani, l’Anm (Azienda Napoletana Mobilità). Il motivo risiede nelle esigenze del personale della società medesima e in piano industriale.

L’Anm comunque, nel giorno dello sciopero, garantirà alcuni servizi minimi di trasporto dei tanti utenti napoletani e della provincia. Per quanto concerne, infatti, le linee bus il servizio sarà garantito dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Le ultime partenze saranno effettuate, invece, circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero, mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Altresì, per quel che riguarda le funicolari di Chiaia, Montesanto, Mergellina e Centrale saranno effettuate le corse dalle 7:00 alle 9:20 e dalle 17:00 alle 19:50. In ultimo, la Metro 1 farà la prima corsa alle 6:40 (da Piscinola) e alle 7:20 (da Garibaldi), l’ultima alle 9:14 (da Piscinola) e alle 9:18 (da Garibaldi); al pomeriggio invece effettuerà la prima corsa alle 17:11 (da Piscinola) e alle 17:51 (da Garibaldi) e l’ultima alle 19:44 (da Piscinola) e alle 19:48 (da Garibaldi).

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più