Storia di una fiamma che brucia ancora: NarteA ricorda Giordano Bruno a Napoli

Giordano Bruno

Sabato 17 maggio 2014 alle ore 20,00 l’Associazione Culturale NarteA riporterà alla memoria la figura del noto filosofo italiano Giordano Bruno attraverso un itinerario teatralizzato intitolato “Fiamme e Ragione” che andrà in scena nel Complesso di San Domenico Maggiore.

“Nel mese di maggio del 1592 parte il mandato di arresto, che porterà al rogo, Giordano Bruno. Invitato a rientrare in Italia da Giovanni Mocenigo, il quale non era soddisfatto del profitto che ricavava dagli insegnamenti di Bruno, forse perché pensava che questi non volesse renderlo partecipe delle sue conoscenze, il filosofo nolano decise di non trattenersi in patria e di ripartire per Francoforte. Durante la notte non ebbe però scampo: il padrone di casa ordinò di rinchiudere Bruno in un solaio, mettendo per iscritto una denuncia contro Giordano Bruno, che fu consegnato poi alla Santa Inquisizione in Venezia. Dopo una seconda denuncia di Mocenigo, che non aggiunse in sostanza nulla di nuovo, Giordano Bruno inizia a narrare della sua vita, ricordando come fosse stato ordinato frate domenicano presso il Complesso di San Domenico Maggiore di Napoli, quello stesso luogo in cui fu anche processato due volte dall’Ordine. Quel processo finale condannò l’autore del Candelaio alla morte, risolvendosi in una fiamma che da allora continua a commuovere, ma anche a riscaldare i cuori e le menti di generazioni di uomini che si battono perché le ceneri dell’oscurantismo dogmatico non soffochino la libertà di pensiero e di ricerca.”

I partecipanti saranno catapultati in un vero e proprio viaggio negli attimi più significativi della vita di Giordano Bruno, un uomo libero capace di mettere a repentaglio il controllo delle coscienze che la Chiesa pretendeva di monopolizzare.

Lo spettacolo è stato realizzato con il patrocinio morale del Comune di Napoli in collaborazione con l’Associazione Pietrasanta Polo culturale e Neartpolis.

Quota di partecipazione: 15 euro
Info e prenotazione obbligatoria: 3397020849 – 3346227785

Potrebbe anche interessarti