I Bastardi di Pizzofalcone disintegra il Grande Fratello: Napoli regina in TV

Grande successo per la prima della fiction I bastardi di Pizzofalcone 2, la seria tv registrata a Napoli che ha ha conquistato 5.587.000 spettatori pari al 25.06% di share. Un successo che si riconferma anche quest’anno dopo quello registrato lo scorso anno con la prima stagione. Le sue storie avvincenti dal fondo giallo e poliziesco, che si intrecciano con storie di sentimenti veri e umanità, affascinano sempre il grande pubblico.

Si classifica in seconda posizione Grande Fratello Vip con  3.044.000 spettatori pari al 19.07% di share. Solo al terzo posto la trasmissione naturalistica-scietifica Niagara – Quando la Natura fa Spettacolo che non è riuscita a imporsi sul reality show di Canale 5, conquistando solo 1.229.000 spettatori pari al 5.56% di share.

La prima serata di Italia 1 ha visto in programmazione Terminator Genisys, interpretato da Arnold Alois Schwarzenegger che ha intrattenuto 1.078.000 spettatori, il 5.08% di share. Su Rai3 Presa Diretta, programma di denuncia che porta in tv tutte le vicende di cattiva amministrazione ha totalizzato il  5.1% di share. Su Rete4 Quarta Repubblica, programma di approfondimento su temi di attualità, totalizza 779.000 spettatori con il 4.21% di share.

Negli ultimi posti in classifica di ascolti troviamo: su La7 la serie Body of Proof che ha registrato 584.000 spettatori (2.3%), nel primo episodio, 439.000 spettatori (1.99%), nel secondo episodio, 381.000 spettatori (2.52%), nel secondo episodio, 286.000 spettatori (3.33%), nel secondo episodio. Su Tv8, l’intramontabile James Bond, Missione Goldfinger ha ottenuto 460.000 spettatori con il 2.02%. Sul Nove E’ uno Sporco Lavoro ha realizzato 268.000 spettatori con uno share dell’1.2%. Sul 20 il film tratto da una storia vera Everest è andato abbastanza male, con uno share pari al o%.

Potrebbe anche interessarti