Morte Davide, amici e professori in marcia per ricordarlo: “Ciao, a modo nostro”

Davide, morto schiacciato da un albero, resterà per sempre nei cuori di quanti lo hanno conosciuto. Con questa certezza in mattinata si è tenuta una manifestazione in suo ricordo, alla quale hanno partecipato professori e studenti della Facoltà di Ingegneria, a piazzale Tecchio. Un ricordo commosso quello dei tanti compagni di corso che non si danno pace per la prematura scomparsa del 21enne, stroncato dalla caduta di un albero mentre stava ritornando a casa, proprio dall’università.

Per il fatto, la Procura di Napoli ha aperto un fascicolo d’inchiesta, ipotizzando i reati di omicidio e disastro colposo. Tra i tanti messaggi di dolore, per la scomparsa del giovane Davide Natale, studente di ingegneria meccanica, anche quello di ASSO Ingegneria che sui social ha scritto: “Il rumore dei ramoscelli rotti fatti cadere ieri dal vento, sotto ai nostri piedi, durante la marcia silente verso il maledetto vialetto, rappresenta lo stato d’animo condiviso. A modo nostro, ciao Davide“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più