Riapre il Giardino Pensile di Palazzo Reale: una straordinaria passeggiata sul Golfo

Napoli – La notizia attesa da tantissimi napoletani desiderosi di godere di una vista superba sul Golfo è finalmente giunta: riapre il Giardino Pensile di Palazzo Reale.

Giovedì 22 novembre, alle ore 11.30, a conclusione del lungo e complesso restauro, riapre il Giardino Pensile del Palazzo Reale di Napoli e si riscopre attraversando un percorso “disegnato” dall’installazione site specific del maestro giapponese Uemon Ikeda.

Oltre al Giardino Pensile della terrazza, collegata all’appartamento reale da un piccolo ponte in ghisa, anche la pavimentazione ottocentesca è stata restaurata recuperando le fondazioni in tufo al posto di quelle in cemento. Attorno alla fontana centrale sono stati sistemati splendidi marmi grigi e bianchi e panchine di marmo bianco in stile neoclassico. Lo scheletro in ferro della galleria centrale, invece, sarà ricoperto da piante e fiori.

È questo dunque lo step successivo a quello del restauro della facciata, che ora è di un colore più chiaro con venature gialle che riprende la sua versione del ‘600. Ricordiamo che sono stati restaurati anche gli stemmi sull’ingresso che nel precedente intervento, risalente a più di 20 anni fa, non furono toccati.

Potrebbe anche interessarti