Nasce il Museo della Metropolitana di Napoli: 1,3 milioni per l’arte nelle stazioni

Metropolitana Toledo

E’ stato presentato ieri mattina a Napoli, nella stazione Municipio, il Mam: Museo Aperto della Metropolitana. Si tratta di un progetto finanziato da 8 aziende private che si candidano a gestire e curare le 160 opere di arte contemporanea già presenti nelle stazioni. L’obiettivo è quello di garantire un servizio culturale gratuito e di qualità. Nuove opere verranno installate nelle prossime stazioni della Linea 6 della metropolitana, anche in periferia.

Verranno stanziati 1,3 milioni di euro, 200mila annui solo per la manutenzione. Il progetto è stato presentato nel corridoio vicereale della stazione Municipio. Luogo scelto non a caso, che diventerà anch’esso parte di un museo. La stazione, infatti, ospiterà alcune riproduzioni delle statue del Mann ed alcuni reperti, tra cui anche i resti di una delle navi romani rinvenute qui. Le opere saranno date in concessione alla fondazione dal Comune per 12 anni , dopo la pubblicazione di un bando pubblico e relativa assegnazione.

La missione della futura fondazione Mam è quello di garantire un servizio di fruizione culturale gratuito, continuativo e innovativo; ampliare il progetto stazioni dell’arte realizzando nuove installazioni anche in periferia; garantire la manutenzione alle opere; organizzare ed ospitare programmi culturali promossi da associazioni e organizzazioni del territorio

Potrebbe anche interessarti