San Domenico Maggiore: Leonardo, Raffaello e Caravaggio

una-mostra-impossibili-san-domenico-maggiore-napoliPrevisto un complesso monumentale a San Domenico Maggiore  dei tre grandi maestri d’arte: Leonardo, Raffaello e Caravaggio, presso le sale del convento dal 3 dicembre 2013 al 31 agosto 2014. La mostra presenterà i capolavori dell’arte in un unico ambiente in cui verranno esposte opere che sono disperse in più luoghi: musei, edifici pubblici, nelle chiese e in tutto il mondo.

La riproduzione sarà effettuata  in altissima definizione, nonchè risoluzione, in scala 1:1, inoltre le  riproduzioni sono certificate, cioè, l’originalità è stata testata e messa alla prova dinanzi ai giudizi di autorevoli storici dell’arte italiana e straniera. Previsto dal 21 aprile in poi, un arricchimento della mostra nella sezione dedicata a Leonardo con   Le macchine da lui ideate, presso la sede di Napoli. Verranno esposte per la prima volta cinque macchine riprodotte secondo quanto esposto dai progetti dell’ingegnere Leonardo.

L’intento di tale arricchimento è di divulgare la conoscenza, nonchè la grandezza di Leonardo, mettendo a confronto le immagini artistiche con le progettazioni, altresì realizzazioni tecniche. Leonardo è considerato un personaggio versatile che oggi ha permesso di valorizzare e riconsiderare le facoltà creative dell’uomo. La mostra è intitola: Leonardo, Raffaello e Caravaggio: Una Mostra Impossibile, poichè spiega Renato Parascandolo ideatore del progetto: «L’idea di allestire un insieme di “mostre impossibili” nasce da un’attenta riflessione sulla crisi strutturale che investe i musei di tutto il mondo e dalla considerazione che, nell’epoca della riproducibilità digitale dell’opera d’arte, la riproduzione deve essere tutelata e valorizzata quanto l’originale, non solo per motivi economici ma, prima di tutto, perché una diffusione veramente capillare e di massa delle opere d’arte può essere garantita soltanto dalle riproduzioni: un’istanza di democrazia culturale che ha in Walter Benjamin e André Malraux i suoi precursori. […]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=I8YXQAF4-OI&feature=youtu.be[/youtube] Nessuna riproduzione, per quanto tecnicamente perfetta, può essere più avvincente e toccante dell’opera originale. Tuttavia, la riproduzione fotografica delle opere d’arte ha consentito a decine di milioni di persone di conoscere e apprezzare i capolavori dei grandi artisti di tutti i tempi, invogliandoli, al tempo stesso, a visitare i luoghi che li ospitano per poterli ammirare nello splendore della loro autenticità»

 

San Domenico Maggiore:

Aperto tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 22,00.

Costo del biglietto: intero 5 euro, ridotto (dai 6 ai 12 anni) 3 euro, infine, biglietto gratuito per i gruppi scolastici organizzati.

Prenotazioni per visite e gruppi
Telefono: 3396304072
unamostraimpossibile@polopietrasanta.it
dal lunedì al sabato
Orario: a scelta
Lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo.
Durata:1,30
la prenotazione della visita guidata è necessaria

Come raggiungerci
Dall’autostrada tangenziale uscita Capodimonte
Dall’aeroporto Alibus fino a Piazza Municipio ed autobus R4
Dalla stazione F/S Piazza Garibaldi: autobus R4
Metropolitana Linea 1: fermata Dante/Borsa

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più