VIDEO/ Napoli. Teppisti appiccano incendio in strada fra le auto

Napoli – Pochi minuti fa un fuoco è stato acceso in via Salvator Rosa. La strada, come tutti sappiamo, è molto trafficata, specialmente in orari come questo. Il fuoco che divampa sta arrecando non pochi disagi alle vetture in transito, oltre a generare un vero e considerevole pericolo per tutti i passanti.

L’incendio, perché viste le dimensioni delle fiamme di questo si tratta, è stato appiccato da un nutrito gruppo di giovanissimi. La baby-gang, dopo aver acceso il fuoco, ha continuato a sorvegliarlo urlando, allontanando chiunque cercasse di intervenire ed offendendo i malcapitati passanti. Il video è stato pubblicato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli per denunciare la situazione.

Presumibilmente si tratta di un vero e proprio atto di protesta. Recentemente le autorità avevano sequestrato all’interno dei Quartieri Spagnoli legna e mobilio che sarebbero serviti per appiccare i falò illegali per Sant’Antonio, un’usanza pericolosa molto sentita dai giovani del posto. Già in quell’occasione molti giovani avevano cominciato a lanciare sassi contro gli agenti.

Feriti nell’orgoglio da un simile provvedimento ed impossibilitati nel celebrare in questo modo la tradizione, i giovani teppisti hanno pensato bene di manifestare il loro disappunto accendendo comunque un falò in mezzo alla strada. Episodi come questo rendono più che mai necessario un intervento forte per impedire simili fenomeni e combattere aspramente questa forma di micro criminalità.

Anche in altri punti vicini della città sono stati dati alle fiamme cassonetti, molti pericolosamente vicini ad abitazioni o alla carreggiata.

Potrebbe anche interessarti