De Magistris visita la pizzeria Terra Mia: “La città onesta con voi. Vinceremo insieme”

terra miaCosì come qualche giorno fa è stata attaccata con una bomba la pizzeria Sorbillo nel centro storico di Napoli, anche altri commercianti si sono trovati invischiati in intimidazioni e minacce, anche armate.

Succede alla pizzeria Terra Mia di Forcella, vittima nei giorni scorsi di un’intimidazione criminale a colpi di arma da fuoco.

Ebbene, ieri sera è passato per Forcella il sindaco di Napoli Luigi de Magistris per dare la sua vicinanza e il suo supporto alla pizzeria, al proprietario e a tutte le vittime di intimidazioni criminali.

terra mia 2Su Facebook, il sindaco scrive così:

“Questa sera ho portato la mia vicinanza alla pizzeria Terra Mia a Forcella vittima nei giorni scorsi di una intimidazione criminale con colpi di arma da fuoco.

“A Mario, Antonio, Gino e a tutte le vittime di criminali vili, vigliacchi e nemici di Napoli dico di non mollare mai perché la Città onesta – quindi la stragrande maggioranza dei napoletani – è con voi.

“Noi vinceremo insieme questa battaglia perché Napoli negli ultimi anni ha scelto la strada del riscatto e della rinascita culturale. Facciamo terra bruciata attorno a questi miserabili e invitiamoli ad arrendersi.

“Oggi a Napoli si può scegliere di non delinquere. Forza e coraggio!”

LEGGI ANCHE
De Magistris: "Inaccettabile il pedaggio in Tangenziale, intervenga il Ministro"

Potrebbe anche interessarti