DeMa da Sorbillo: “Basta violenza”. E lancia un appello a chi ha sbagliato: “Riscattatevi”

Ha riaperto la pizzeria di Gino Sorbillo dopo la bomba che aveva danneggiato il locale. Per l’occasione, c’era anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, intervistato proprio dal maestro pizzaiolo: “E’ bello vederti qui nella normalità di una serata come un’altra – dice de Magistris -. La stragrande maggioranza dei napoletani è fatta di persone perbene, e considera ogni atto di violenza, come quello che tu hai subìto, un atto di violenza contro la città“.

La città si sta riscattando attraverso la cultura, l’economica, la brava gente, il turismo – spiega il sindaco – Basta violenza. Faccio un appello anche per chi ha sbagliato in passato. Oggi cultura, artigianato, turismo, gastronomia, vi consentono una strada fatta di onestà, di dignità, di rispetto delle regole e di ritirarvi la sera a casa senza pensare che avete fatto un danno alla città. Essere napoletano vuol dire essere questo. Significa prendersi cura di Napoli e sentirsi tutti fratelli e sorelle. Si ricomincia, mai fermarsi“.

Potrebbe anche interessarti