Nuovo caso di meningite: 14enne lotta tra la vita e la morte

Un nuovo caso di meningite si è presentato all’ospedale Cotugno di Napoli. La diagnosi è stata confermata dai medici dell’importante ospedale specializzato nella cura di malattie infettive. Stavolta in lotta per la vita è un adolescente: un 14enne di Sant’Antonio Abate.

Come riferisce Metropolis, il 14enne è ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli e si trova in condizioni “critiche”. Il giovane ragazzo si trova in prognosi riservata nel reparto di rianimazione, sotto stretta osservazione da parte dei medici. Come sappiamo, la meningite è la più frequente sindrome infettiva del sistema nervoso centrale.

Ad inizio anno, a Napoli, c’è già stato un decesso per questa terribile infezione: a lasciarci è stato Enzo Di Stazio, un medico di 40 anni che nella notte tra il 30 e il 31 dicembre è stato ricoverato d’urgenza perché riportava alcuni sintomi. Con il cuore di Di Stazio, poi, è stato possibile salvare la vita di Alessio.

Essendo la meningite una malattia in alcuni casi infettiva, c’è anche chi ha giocato scherzi spiacevoli agli utenti del web. Difatti, all’inizio dell’anno, è stata smascherata una fake news su un ragazzo malato di meningite ricoverato all’ospedale di Frattamaggiore.

Potrebbe anche interessarti