Alter G donato al Santobono, un macchinario realizzato dalla Nasa

Alter GAll’ospedale Santobono di Napoli è stato donato un nuovo macchinario per la riabilitazione dei piccoli pazienti: l’Alter G. Il congegno, che è stato sviluppato dalla Nasa, consente di applicare in maniera uniforme e confortevole una forza di sollevamento al corpo del paziente.

La macchina sarà a disposizione di tutti i piccoli pazienti e consentirà di migliorare la loro riabilitazione. Tra le tante funzioni svolte dall’Alter G, tra cui quella dell’alleggerimento del corpo fino all’80%, ci sono anche quelle di: recuperare fratture da stress su strutture ossee soggette a sovraccarico funzionale; facilitare il recupero del controllo della deambulazione in pazienti colpiti da ICTUS o da stati comatosi; facilitare il recupero funzionale delle articolazioni in pazienti sottoposti a chirurgia ricostruttiva negli arti inferiori; perdere peso senza danneggiare le articolazioni.

Possiamo dire che Alter G è lo strumento ideale per tutti i piccoli pazienti che devono recuperare la mobilità dopo traumi e lesioni. L’acquisto di questo incredibile macchinario è stato possibile grazie alla generosità dei soci e dei clienti della Banca di Credito Cooperativo.

Sono stati in 1000 infatti a partecipare al concerto di beneficenza “Una banca con Napoli nel cuore” di cui tutto il ricavato è stato donato all’ospedale Santobono che l’ha utilizzato per l’acquisto di Alter G.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più