De Magistris: “Il M5S al tracollo, va verso il dissolvimento. La Lega avanza su tutta l’Italia”

Il Movimento 5 Stelle sta tracollando e credo che sia irreversibile, non penso ci sarà una ripresa“. Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Il primo cittadino ha rilasciato un’intervista a Mattina 9, programma in onda su Canale 9 e 7 Gold. Le recenti elezioni in Abruzzo e Sardegna hanno visto una sensibile decrescita del Movimento 5 Stelle; di contro, pare sempre più inarrestabile l’ascesa della Lega di Matteo Salvini.

De Magistris ha così commentato il tracollo grillino in queste recenti elezioni regionali: Hanno toccato il picco positivo il 4 marzo e credo stiano andando verso il dissolvimento, come partito e come movimento. Il voto in Sardegna ha segnato una vittoria netta del centrodestra e un rafforzamento di Matteo Salvini“. Recentemente, de Magistris aveva individuato uno dei fattori della flessione del Movimento 5 Stelle nella leadership de facto del leader della Lega, che continua a godere di grandi consensi.

Nel corso dell’intervista, de Magistris ha quindi analizzato i risultati del voto in Sardegna, spiegando il successo, netto, ottenuto dalla Lega in una regione precedentemente governata dalla sinistra: “Non credo che Zedda abbia vinto – ha concluso -. Si tratta sicuramente di un bravo sindaco ma non è riuscito a competere e 15 punti di distanza di chi ha vinto sono una sconfitta netta, con la Lega che avanza su tutto il territorio nazionale“.

Potrebbe anche interessarti