Napoli, aumenta tassa di soggiorno. DeMa: “Napoli è più bella delle altre città”

In questi ultimi giorni, molto sta facendo discutere l’aumento della tassa di soggiorno per il Comune di Napoli. Soprattutto la Sezione Turismo dell’Unione industriali ha espresso maggiori preoccupazioni. Il tutto per 0,50 € in più sulla tassa in questione, che riguarderà alcune categorie alberghiere.

Dell’ultim’ora sono le dichiarazioni del sindaco De Magistris, il quale ha voluto rassicurare gli albergatori partenopei. Così riporta Ansa: ”Non c’è da preoccuparsi. Non c’è alcun aumento sproporzionato, anzi la nostra tassa di soggiorno è al di sotto di quella di altre città italiane ed europee nonostante la bellezza di Napoli sia nettamente al di sopra di città dove la tassa di soggiorno è superiore”.

Una situazione che non dovrebbe quindi creare pericoli. Anzi il primo cittadino definisce con toni ottimistici i nuovi provvedimenti sul turismo a Napoli. ” I guadagni provenienti dal turismo sono talmente tanti che tutto quello che si otterrà in più sarà investito per la città e ricordiamo a chi è preoccupato che Napoli non aveva mai visto così tanti turisti ma solo piani di spazzatura”. 

Insomma questo aumento sarebbe una grossa opportunità, piuttosto che un’ulteriore seccatura da cercare di evadere. Si spera che le parole di De Magistris si tramutino presto in fatti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più