Truffa Luci D’Artista, de Magistris attacca De Luca: “Tutti vedono come spende i soldi”

Luigi de MagistrisLa saga degli scontri istituzionali tra Luigi de Magistris e Vincenzo De Luca si arricchisce di nuovo capitolo. Non poteva essere altrimenti dopo le indagini della Guardia di Finanza su alcune incongruenze messe in evidenza dalla Corte dei Conti, circa le spese per le Luci d’Artista di Salerno .

I finanzieri hanno arrestato tre persone, due dirigenti e un funzionario del Comune di Salerno, accusati di truffa nella gestione delle gare d’appalto. Il danno provocato, e che sono chiamati a risarcire, ammonterebbe a ben 850 milioni di euro, una cifra mostruosa.

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco di Napoli, attaccando in maniera neanche troppo velata il Presidente della Regione Campania, il quale più volte, in passato, si è vantato dei risultati conseguiti in termini di turismo grazie all’iniziativa che si svolge nel periodo di Natale nella città che ha amministrato per circa 17 anni.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Luigi de Magistris: “Più volte ho sottolineato come noi abbiamo fritto il pesce con l’acqua anche con le luci di Natale. Le abbiamo garantite sempre negli ultimi anni grazie anche al lavoro della città, pubblico e privato insieme in tutti i quartieri. C’erano altri che pensavano di mettere mano al portafoglio e utilizzarlo come se fossero soldi della propria tasca. Lo stiamo dicendo da tempo. Le Luci d’Artista tutto sommato sono una piccola goccia rispetto a quello che noi abbiamo visto in questi anni. Come viene gestita la spesa pubblica a Santa Lucia è sotto gli occhi di tutti. Solo chi non vuol vedere non se ne rende conto”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più