Concerto del Primo Maggio, strade chiuse a Napoli: il dispositivo di traffico

Il Comune di Napoli, attraverso un’ordinanza dirigenziale, ha stabilito un piano di traffico straordinario in occasione del concerto del Primo Maggio che si terrà a Piazza del Plebiscito. L’ordinanza impone delle limitazioni che inizieranno alle ore 8:30 e termineranno con le cessate esigenze, ovvero si protrarranno fino al termine del concerto stesso.

Queste sono le limitazioni imposte dal comune:

1)  Divieto di transito veicolare in via Vittorio Emanuele III e via S. Carlo, dall’intersezione del ramo per la svolta a sinistra proveniente da piazza Municipio a quella di piazza Trieste e Trento con presidio della Polizia
Locale;
2)Divieto di transito veicolare e il divieto di sosta con rimozione coatta, nella carreggiata di piazza del
Plebiscito antistante l’edificio della Prefettura;
3) Senso unico di circolazione in piazza Carolina, dalla confluenza di via Chiaia a quella di via Gennaro Serra.

Questa, invece, la sospensione dei servizi che inizierà sempre alle 8:30 e durerà fino al termine della manifestazione e/o fino al cessare delle  esigenze:

1) Posteggio di autovetture in servizio pubblico in piazza Carolina e in via San Carlo;
2) Fermate dei veicoli di trasporto pubblico collettivo in via San Carlo.

Il Comune, sempre con questa ordinanza, sospende qualunque altra attività anche di altre ordinanze che però siano in contrasto con questa.

Infine autorizza le Forze dell’Ordine, in particolar modo la Polizia locale, ad intervenire qualora ce ne sia necessità per la sicurezza e per l’ordine pubblico o qualora sia ritenuto necessario  e contingente per la sicurezza pubblica pedonale e veicolare.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più