Agguato a Napoli, la bimba è stata operata: le sue condizioni sono gravi

corsia ospedali
corsia ospedali

E’ stata operata nella notte la bimba di quattro anni ferita ieri pomeriggio a seguito di un agguato di camorra. La piccola è in cura presso l’Ospedale Santobono. Un proiettile ha perforato un polmone della bambina, attraversandolo da destra a sinistra per poi conficcarsi nelle costole. Durante l’intervento i medici hanno asportato il proiettile, che è apparso integro.

Nelle prossime ore sono programmate ulteriori indagini diagnostiche per una valutazione più accurata dei danni. Attualmente la bambina, ricoverata presso il reparto di Terapia Intensiva, è in coma farmacologico indotto. Le sue condizioni cliniche appaiono estremamente gravi.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più