Universiade, si cercano 1500 performers per la cerimonia di apertura: come candidarsi

Partono le selezioni per 1500 performers che parteciperanno il 3 luglio 2019 alla cerimonia di apertura della trentesima edizione delle Summer Universiade allo Stadio San Paolo di Napoli.

I performers scelti avranno la possibilità di esibirsi in mondovisione al fianco di atleti e ospiti provenienti da 127 diversi paesi del mondo.

L’organizzazione della cerimonia è affidata a Marco Balich e, tale cerimonia di apertura, sarà incentrata sulla storia di Napoli e della Campania nonché sulla passione per lo sport e sull’importanza della cultura dello sport per i giovani di tutto il mondo.

Le figure ricercate sono quindi, in linea con lo spirito della manifestazione, appassionati di sport, di ballo moderno, contemporaneo, tradizionale o di musica ed arte.

A partire dal 3 giugno 2019 si svolgeranno le prove per la cerimonia previa audizione. L’impegno richiesto è per un massimo di 10-15 giorni per un totale di quattro ore al giorno, otto ore nei giorni immediatamente precedenti alla cerimonia.

I performers scelti potranno utilizzare gratuitamente i mezzi di trasporto per raggiungere i luoghi interessati per prove ed evento, avranno cibi e bevande ogni volta che ricopriranno il turno di lavoro, costume ufficiale dell’evento e attestato di partecipazione.

I requisiti minimi richiesti per la candidatura sono di avere almeno sedici anni e di possedere la cittadinanza italiana/europea o un permesso temporaneo di soggiorno in Italia documentato.

Per presentare la propria candidatura è necessario farlo tramite il sito ufficiale.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più