Questa sera al Mumble Rumble: “La colonia inconsapevole”

La Colonia Inconsapevole

Questa sera al Mumble Rumble di Napoli (via bonito 19b) andrà in scena lo spettacolo di Pietro de Luca Bossa intitolato “La Colonia Inconsapevole“, scritto e interpretato da lui stesso e il cui obiettivo è di capire e far capire come il Sud Italia sia continuamente oppresso.

In una successione di shot di monologhi, interpretati da Pietro De Luca Bossa e Alessandra D’Ambrosio – già collaboratrice di Luca de Filippo – assisteremo ad un’analisi spigliata ed ironica delle indegne menzogne che siamo costretti a leggere, sin dalle elementari sui libri di scuola fino ai pretenziosi settimanali (autodefiniti) di politica, economia e cultura quali L’Esperesso, il tutto sarà accompagnato dal sottofondo musicale di Luca di Sieno.

Mumble Rumble Napoli

Lo spettacolo sarà impreziosito dal open act di Marcello Parisi, Fabio Pezzurro e Raffaella Gaudieri: tre artisti che, sentendo forte la tematica affrontata nello spettacolo, delizieranno il pubblico con una “chicca” d’apertura.
Alla fine della rappresentazione ci godremo la musica del padrino delle Neapolitan Jam Sessions – Pietro De Luca Bossa – con i brani “150 anni” e l’inedito “Sovversione Irrimediabile“.

Durante la serata è previsto un menù a base di pasta (a sorpresa) e babà a Nutella. L’ingresso è di 5€.

L’event0 è sostenuto dall’associazione Briganti e godrà della presenza nel pubblico di personalità di rilievo del movimento meridionalista.

[mappress mapid=”78″]

Potrebbe anche interessarti