Gioielleria rapinata a Napoli, la gente esulta sui social: “Bravi, come Robin Hood”

Napoli – La rapina alla gioielleria Trucchi è stata accolta con fervore dai social. “Un applauso a questi maestri” cita uno dei commenti. Rubare ai ricchi per dare ai poveri, è questo il messaggio del web.

La Banda del Buco è ormai famosa da anni, lavora con un sistema molto efficace, tramite il sottosuolo. Molto difficile da scoprire e molto difficile un tempestivo intervento, loro sono sempre un passo avanti. L’altro ieri questi criminali hanno svaligiato la gioielleria di Chiaia per un valore di oltre 600mila euro riuscendo poi a scappare con un ostaggio.

La proprietaria del negozio, Rossella Guariglia è rimasta basita dai commenti letti online. Incredibile come si inneggi ai criminali facendoli diventare degli eroi. Queste le sue parole riportate dal Corriere del Mezzogiorno: “Dei moderni Robin Hood che rubano ai ricchi per donare ai poveri, come se a beneficiare dell’aiuto di questi malfattori fosse l’anziana signora che vive a stento con la pensione sociale e non un qualsiasi signore del crimine che ostenterà il suo prezioso orologio alla cena Gomorra style.”

Un fatto gravissimo che sta causando la chiusura dell’altro negozio Trucchi, quello sito in Piazza dei Martiri, proprio per cercare di tamponare il sistema del sottosuolo ed evitare altri potenziali problemi. Infatti è già la terza volta in poco tempo che la gioielleria è presa di mira.

Potrebbe anche interessarti