Agguato a Napoli, parla la vittima: “Erano in due sullo scooter”

Napoli- È un uomo di 41 anni la vittima dell’agguato avvenuto questa notte, alle ore 2:30 circa, nel quartiere Miano. Trasportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli, l’uomo non sarebbe in pericolo di vita nonostante i colpi di pistola lo abbiamo raggiunto all’addome.

Alle forze dell’ordine ha raccontato di essere stato avvicinato da due uomini in scooter con l’intenzione di rapinarlo. Un tentativo finito male, ma non si conosce ancora l’esatta dinamica dei fatti. Nei pressi del luogo della sparatoria sono stati rinvenuti bossoli, una pistola all’interno di un tombino e poco distante una moto risultata rubata.

Resta, dunque, il mistero intorno a una faccenda che non convince gli inquirenti.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più