Si rompe il gomito a causa di un tombino, messaggio a de Magistis: “Chiacchiera di meno”

 

Un maledetto tombino ha messo a rischio l’incolumità di un giornalista de Il Giornale che nella giornata di ieri si trovava a Via Duomo per una passeggiata in famiglia, ma si è ritrovato in ospedale a causa di strade malandate. Pierluigi Bonora si è ritrovato con il gomito rotto e ingessato e tramite un post su Facebook ha voluto raccontare la sua avventura e lanciare le sue accuse al sindaco Luigi de Magistris e ai politici in generale.

Questo il post apparso sul suo profilo social: “Un maledetto tombino sporgente in via Duomo a Napoli e ti rompi il gomito: weekend con moglie rovinato, programmi vari immediati che saltano, un male cane, i primi aiuti di Lidia e di un barista, l’ambulanza e l’intervento chirurgico all’ospedale Loreto Mare: tutti bravi, gentili e veraci, nel vero stile napoletano. In camera con don Giuseppe che ascolta le canzoni napoletane, Antonio e Marco. Si parla di calcio, qualche preghierina e vige l’allegria tra una ingessatura e l’altra. Ringrazio l’amico Gerardo Giannone per la sua disponibilità. Al sindaco De Magistris dico: “Chiacchiera di meno e fai sistemare le strade…”. (vale anche per gli altri)”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più