Nave napoletana a fuoco in Turchia: morto un membro dell’equipaggio

roberto monteguardia synergasLa nave napoletana SynZania, della compagnia marittima Synergas, è andata a fuoco in Turchia. L’incendio si è innescato, secondo quanto confermato dalla società stessa, durante il carico di propilene, rendendo necessario l’abbandono dell’imbarcazione. Durante l’evacuazione è morto un membro dell’equipaggio, Roberto Monteguardia, per cause ancora da accertare.

Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri, nel porto di Aliaga in Turchia dove si trova la SynZania. Roberto Monteguardia a bordo ricopriva il ruolo di primo ufficiale di macchina. Il comandante e gli altri 14 membri dell’equipaggio non hanno riportato problemi di salute.

Synergas ha espresso rammarico e cordoglio ai familiari del primo ufficiale di macchina, assicurando il più ampio sostegno.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più