Napoli: una targa commemorativa in ricordo di Rosario Padolino e l’intitolazione di una strada a Marcello Torre

rosario padolino targa comune di napoliNAPOLI – Una targa commemorativa in ricordo di Rosario Padolino. La Commissione Consultiva per la Toponomastica del Comune di Napoli ha approvato, su proposta del Sindaco Luigi de Magistris, l’installazione di una targa in ricordo del commerciante che lo scorso 8 giugno ha perso la vita in seguito alla caduta di un pezzo di cornicione dal civico 228 di via Duomo. La targa commemorativa sarà apposta proprio sulla facciata del palazzo di via Duomo.

Inoltre, su proposta dell’assessore ai Giovani e al Patrimonio Alessandra Clemente, è stata approvata anche l’intitolazione di una strada all’avvocato Marcello Torre, il sindaco di Pagani ucciso l’11 dicembre 1980 dalla camorra.

«Marcello Torre – dichiara l’Assessore Clemente – da sindaco ostacolò e si frappose al connubio politico mafioso che in quegli anni segnò la vita di tanti comuni tra i quali Pagani. Il suo delitto è rimasto impunito fino al 2002 quando furono condannati il suo esecutore e il mandante Raffaele Cutolo dissipando le ombre che fino ad allora strumentalmente erano state calate sulla sua figura di avvocato. Torre in realtà, come scrive la Commissione Parlamentare Antimafia, fu colpevole di non aver favorito il sodalizio criminale nell’affidamento di appalti per la rimozione delle macerie dopo il terremoto dell’Irpinia e non si piegò alle minacce e ai “segnali” che gli venivano inviati e per questo è un esempio di rettitudine nell’azione amministrativa. Siamo felici che Napoli avrà una strada a lui intitolata».

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più