Ruud Krol e Napoli: storia di un amore mai finito. Riconoscimento all’ex capitano

Domani, giovedì 26 settembre alle ore 14 nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris consegnerà una targa a Ruud Krol in segno di riconoscimento per la sua brillante carriera da capitano nella squadra del Napoli.

Ruud Krol, ex capitano del Napoli, ha militato con la casacca azzurra per ben 4 anni, dal 1980 al 1984. La sua esperienza al club partenopeo è stata condita da un gol e dalla fascia di capitano. Krol è stato uno dei migliori difensori del suo tempo ed anche del Napoli ed p rimasto nel cuore di tutti i tifosi.

Il campione olandese stasera presenzierà in tribuna per guardare il suo Napoli sfidare il Cagliari. Una partita ostica per Carlo Ancelotti contro una squadra che si prospetta rivelazione per il campionato.

Approfitterà della sua presenza qui a Napoli quindi per ritirare la targa che gli verrà consegnata dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Inoltre durante la settimana farà visita alla squadra al campo di allenamento di Castel Volturno.

Insomma Ruud Krol è uno degli indimenticabili della storia del Napoli. Un giocatore simbolo prima del Napoli di Maradona (a cui è stato dedicato un film proprio in questi giorni) e Careca, che ha contribuito a far diventare il club una grande squadra sfiorando anche lo scudetto nel suo primo anno in Campania.

Domani quindi sarà un giorno emozionante per i tifosi e per lo stesso Krol che con questa targa porterà per sempre Napoli nel cuore. Una targa che sarà il simbolo della stima reciproca tra città e calciatore.

Potrebbe anche interessarti