“È una bomba”: panico alla stazione di Napoli, treni bloccati. Ma è un falso allarme

pendolari CircumVesuvianaNapoli– Questa mattina intorno alle 10:50 è scattato l’allarme bomba nella stazione della circumvesuviana di piazza Garibaldi. Dopo l’intervento degli artificieri che hanno dichiarato falso allarme, tutto è rientrato alla normalità.

Attimi di panico alla stazione  della circumvesuviana di piazza Garibaldi dove si pensava ci fosse una bomba. Era stato infatti intravisto un pacco sospetto alla stazione che è stata fatta prontamente evacuare.

L’Ente Autonomo Volturno, che gestisce la circumvesuviana aveva già dato l’ordine di creare un servizio automobilistico alternativo che sarebbe dovuto partire da piazza Nolana. Fortunatamente però non c’è stato bisogno di metterlo in atto perché gli artificieri dopo soli 20 minuti hanno fatto rientrare l’allarme. Si trattava appunto di un falso allarme.

Dopo che l’allarme è rientrato, il servizio è ripreso regolarmente. Fortunatamente si è trattato solo di pochi attimi di panico.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più