Quattro passi sul colle delle Mortelle. Una Napoli pia, nobile e rivoluzionaria

 

san carlo alle mortelle

Domenica 15 giugno l’Associazione Culturale SciòNapoli vi invita a fare “quattro passi” sul colle delle Mortelle, alla scoperta di gioielli dell’arte sacra per molti del tutto sconosciuti, svelando le storie che si celano dietro piazze e strade, di cui spesso si conosce solo il nome …
Itinerario al quale l’associazione è particolarmente legata in quanto è nato a sostegno della campagna di sensibilizzazione per la riapertura della Chiesa di San Carlo alle Mortelle, chiusa ormai da anni, in seguito al crollo che nel settembre del 2009 interessò Vico San Carlo alle Mortelle nel cuore dei Quartieri Spagnoli, provocando gravi danni alla Chiesa stessa.
Il percorso partirà dai gradini San Nicola da Tolentino, per essere rapiti dal suggestivo Santuario dell’Immacolata di Lourdes. Dopo aver “Toccato il cielo con un dito” la strada sarà tutta in discesa alla scoperta della piazzetta di San Carlo alle Mortelle e di piazzetta Mondragone, proseguendo poi fino a Palazzo Serra di Cassano, tappa finale del percorso.
Ci sarà molto da ammirare e tante storie da raccontare nel breve lasso di tempo di due ore … il tempo giusto per quattro passi con gli amici!

LEGGI ANCHE
Una Napoli tutta da scoprire. Ecco le 5 visite da non perdere!

Data: Domenica 15 giugno
Orario: 10,30
Meeting Point: Uscita della funicolare centrale, fermata CORSO VITTORIO EMANUELE
Durata: due ore circa

Contributo organizzativo non soci: € 6,00 (Quota comprensiva di iscrizione)
Contributo organizzativo soci: € 5,00
over 14 (fino a 18 anni) – over 65 – studenti: € 5,00
under 14 : gratuito

La prenotazione è obbligatoria: 3333370769 – 3487333581 – 3271585555
Mail: info@scionapoli.it
Web: www.scionapoli.it

[mappress mapid=”96″]

Potrebbe anche interessarti