Video. Napoli: arrivano i semafori dotati di countdown

Foto: Chiara Di Tommaso

Tra quanti secondi scatterà il giallo? E tra quanti invece il rosso? I pedoni del Vomero adesso potranno avere una riposta certa a questa domanda. Per le strade sono infatti comparsi dei nuovi semafori provvisti di un conto alla rovescia elettronico.

Una novità che ha destato tanta curiosità tra i passanti. Il countdown, per il momento, è presente su sei semafori all’incrocio tra Via Cilea e Via Gemito e vale solo per i pedoni, non per gli automobilisti. Una trentina i secondi colorati di verde per indicare il via libera all’attraversamento sulle strisce, sei quelli colorati di giallo. Nessun conto alla rovescia invece per il rosso. In città erano presenti già semafori dotati di segnalatore acustico per agevolare l’attraversamento dei non vedenti ma questi con conto alla rovescia sono tra i primi a comparire a Napoli. Previsti ad oggi nel capoluogo partenopeo solo in Via Marina, parte integrante del progetto di riqualificazione dell’arteria stradale.

Foto: Chiara Di Tommaso

In Italia sono ancora poche le città dotate di questo sistema. Nel 2013 era iniziata la sperimentazione in alcune di esse, rimandando di quattro anni la regolamentazione ufficiale. Con l’entrata in vigore del Decreto del 27 aprile 2017 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è ora obbligatorio installare questi tipi di semaforo con countdow anche per automobilisti, motociclisti e ciclisti.

Mentre facoltativa e a discrezione dei Comuni o degli enti proprietari della strada è la sostituzione dei semafori già presenti su strada e funzionanti. I semafori con conto alla rovescia elettronico, nei prossimi anni, non saranno più un’innovazione tecnologica presente su poche vie, ma la routine.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più