Ciak si gira: Napoli primo set cinematografico d’Italia. Mille film girati in 5 anni

Sarà per il Vesuvio o per la bellezza del golfo e delle sue isole. Per le sue strade particolari ricche di tradizioni o per i suoi monumenti pieni d’arte e di storia. Napoli si conferma con i suoi panorami e le sue peculiarità, primo set cinematografico all’aperto d’Italia. Una città che piace ai registi e che ‘buca lo schermo’. Sono oltre mille i film girati negli ultimi 5 anni nel capoluogo campano.
Film e serie tv. Dall’ ‘Amica Geniale’ a ‘Gomorra’, passando per ‘I Bastardi di Pizzofalcone’, ‘Il Commissario Ricciardi’‘Sirene’ e ‘Un Posto al Sole’.
Per quanto riguarda le pellicole come non citare ‘Napoli Velata’, ‘Martin Eden’, ‘5 è il numero perfetto’, ‘Caccia al Tesoro’, “Song ‘e Napule”, ‘A Casa tutti bene’ girato a Ischia. Senza dimenticare le produzioni internazionali come l’ultimo documentario di Asif Kapadia sulla vita di ‘Diego Armando Maradona’.
Solo negli ultimi mesi  7 produzioni sono state girate a Napoli, tutte in luoghi diversi, a cui vanno aggiunte:

“Il commissario Ricciardi”  girato tra Piazza Trieste e Trento e Capodimonte. “Querido Fidel”, tra Vomero, Posillipo ed ex base Nato. “Sette ore per farti innamorare”, tra Posillipo e via Partenope. “Il Mare Fuori”, tra la Galleria Umberto, il rione Sanità e l’Orto Botanico, ‘Sos Fantasmi a Napoli’ e ‘Vivi e lascia Vivere’ sul lungomare.

Napoli è anche stata scelta come set per famosi spot televisivi, celebre quello girato su una barca davanti ai Faraglioni di Capri, e per la sfilata di due noti stilisti d’alta moda.
Un’eccellenza nel campo audiovisivo di cui va fiero il sindaco Luigi de Magistris che scrive in un post su Instagram:
“Napoli si conferma, ancora una volta, primo set cinematografico all’aperto d’Italia. Negli ultimi 5 anni, secondo i dati raccolti dall’ufficio cinema, sono stati girati ben 1000 film!
Oggi piazza del Plebiscito è scenario per le riprese di “Ritorno al crimine”. Le scene saranno girate anche a Castel dell’Ovo, via Sedile di Porto e Posillipo. Grazie per averci scelto e buon lavoro!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Napoli si conferma, ancora una volta, primo set cinematografico all’aperto d’Italia. Negli ultimi 5 anni, secondo i dati raccolti dall’ufficio cinema, sono stati girati ben 1000 film! Oggi piazza del Plebiscito è scenario per le riprese di “Ritorno al crimine”, sequel di “Non ci resta che il crimine”, regia di Massimiliano Bruno, con @alessandro_gassmann_official, @marco_giallini_official, @edoardoleo e Gianmarco Tognazzi. Prodotto da @iif_gram Le scene saranno girate anche a Castel dell’Ovo, via Sedile di Porto e Posillipo. Grazie per averci scelto e buon lavoro! … #ritornoalcrimine #noncirestacheilcrimine #alessandrogassmann #marcogiallini #gianmarcotognazzi #edoardoleo #massimilianobruno #italianinternationalfilm #iif #cinema #film #italianfilm #set #attori #actors #napoli #naples #italy #piazzadelplebiscito #posillipo #cinemaitaliano #gassmann #luigidemagistris #ufficiocinema #comunedinapoli #ciaksigira #riprese

Un post condiviso da Luigi de Magistris (@demagistris) in data:

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più