Video: ragazzini impennano col motorino nel cortile di Santa Chiara

Napoli“Un cittadino ci ha inviato un video realizzato all’interno dei cortili del complesso di Santa Chiara in cui si notano due ragazzini a bordo di uno scooter che, senza casco, si cimentano in un’impennata. Un’immagine vergognosa realizzata in un luogo simbolo di Napoli, frequentato ogni giorno da migliaia di turisti, che arriva a due settimane dalla vandalizzazione con la vernice dell’ingresso della chiesa.” E’ la denuncia del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, del consigliere del Sole che Ride alla II Municipalià Salvatore Iodice e dell’assessore all’Ambiente della II Municipalità Roberto Marino.

“Purtroppo – continuano – maleducazione e inciviltà sono letteralmente fuori controllo, alcuni giovanissimi si sentono padroni incontrastati in ogni luogo, anche laddove sarebbe doveroso un comportamento educato e rispettoso. Tali condotte – aggiungono – sono legate agli atteggiamenti sconsiderati dei genitori che, nonostante la giovane età dei figli, non vigilano assolutamente sui loro comportamenti. Sono migliaia i ragazzini che a Napoli sono abbandonati a loro stessi, privi di educazione e indirizzo. Vengono lasciati in strada, spesso con gli scooter, liberi di fare danni. E di farsi male, come dimostra questo video. Al di là della vergogna del gesto, cosa sarebbe successo se fossero caduti nel tentativo di impennare?”.

Un fattore su cui non si soffermano, però, è che la responsabilità è anche e soprattutto di chi dovrebbe vigilare su simili luoghi. Soprattutto dal momento che stiamo parlando di un bene artistico e culturale vitale per la nostra città come Santa Chiara.

Qui il video della vergogna.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più