La classifica delle città più green d’Italia: Napoli si piazza alla posizione numero 89

piazza bellini spazzatura
foto di Stefano Colasurdo

La città di Napoli si trova nella posizione numero 89 nella classifica delle città più green d’Italia stilata da Legambiente, Ambiente Italia e Sole 24 Ore.

In Italia ci sono ben 107 province, occupando la numero 89 Napoli si stabilisce su uno dei gradini più bassi di tutto il belpaese. Un dato sconcertante che però non sorprende i cittadini, che sono ormai abituati ai tanti problemi legati al traffico ed all’emergenza rifiuti.

La città Partenopea è ben lontana dagli standard dei primi in classifica come Trento, Mantova e Bolzano che occupano i primi tre posti di questa speciale classifica delle città più green. Questo non è dovuto solo ai problemi del traffico e della spazzatura ma anche alla presenza o assenza delle piste ciclabili e di parchi verdi.

Purtroppo le poche zone alberate a Napoli sono anche ampiamente contaminate negando quindi qualche punto in più a questa classifica.

Ma al di là della classifica e del punteggio, il problema più grande è la qualità della vita dei cittadini. Dalle piccole cose come portare i cani a spasso in un bel parco anziché tra l’immondizia e l’inquinamento delle automobili, alle grandi cose come l’inquinamento della produzione alimentare che innalza il livello di tumori come è successo per la terra dei fuochi.

I cittadini sono a conoscenza della situazione di degrado che sta attraversando la città, ed è forse giunta l’ora che le cose inizino a cambiare. Per questo motivo che sempre più spesso negli ultimi tempi si stanno organizzando eventi legati all’ambiente ed al riciclo come Aludays o Amaremare.

 

Potrebbe anche interessarti