Gallerie ampie e nuovi spazi, la Circumvesuviana cambia: Napoli come le grandi città europee

Napoli – Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, ieri, ha reso nota un’importante notizia per i trasporti cittadini di Napoli. Con un post sui propri social ufficiali ha annunciato che le stazioni della Circumvesuviana di Piazza Garibaldi e di Porta Nolana verranno totalmente rimodernate.

Si tratta delle due stazioni EAV più utilizzate e trafficate da napoletani e turisti e, da anni, versano in condizioni di degrado: sia per quando riguarda l’aspetto, sia per quanto concerne la funzionalità.

Questo il post di De Luca:

“Oggi è stata una giornata davvero importante. Abbiamo presentato l’ammodernamento delle stazioni EAV – Ente Autonomo Volturno srl di Porta Nolana e Piazza Garibaldi all’interno del progetto “Smart Station EAV”.

“Il progetto prevede il miglioramento dei percorsi interni e dell’accessibilità, l’ampliamento delle gallerie di collegamento, la realizzazione di nuovi ascensori e il restyling degli spazi interni, compresa l’illuminazione.

“Abbiamo chiesto, come sempre, massima trasparenza e rigore nei tempi di realizzazione. Sarà davvero un colpo d’occhio eccezionale e un orgoglio per la città di Napoli che si presenterà, ai pendolari e ai turisti, moderna e al pari di una grande città europea.”

Secondo quanto annunciato oggi sulla pagina Facebook della Regione Campania, la stazione di Porta Nolana sarà riconfigurata come nuovo terminale dei flussi di trasporto e l’intervento architettonico seguirà il “restauro del moderno”, cioè conserverà l’originaria configurazione dell’opera progettata negli anni Settanta. Prevista una illuminazione innovativa, la rimozione delle barriere architettoniche e impianti di telesorveglianza per garantire una maggiore sicurezza.

Ceramiche multicolor sulle pareti della stazione di piazza Garibaldi in cui transitano i treni dell’ex Circumvesuviana. Architettura moderna per le banchine e il varco di via Galileo Ferraris, per le banchine nuove luci e nuove panchine. Attenzione rivolta anche alle biglietterie di Garibaldi con nuovi front e back office, nuova segnaletica e un servizio shell per il bar.

nuova stazione piazza garibaldi circumvesuvianaViene però da pensare che prima di abbellire le stazioni, bisogni pensare a potenziare l’effettivo trasporto. I disservizi vanno avanti ormai da anni e sono sempre più gravi. Aspettando un treno per ore è difficile trovare bella una stazione, anche se completamente rimodernata.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più