Zona ospedaliera. Cede il sistema fognario: 50 persone in strada tutta la notte

maltempo zona ospedaliera

Napoli, via Orsolone a Santa Croce, più precisamente nella zona ospedaliera, più di 50 persone sono state costrette a trascorrere la notte fuori casa a causa di un grave disservizio fognario.

A causa delle forti piogge degli ultimi giorni, le fogne di quella zona si sono intasate, provocando un collasso delle stesse e grandissimi disagi a parecchi residenti del posto.

Tante sono le zone della città interessate da fenomeni simili, strade crollate, muri che si sgretolano e fogne che esplodono. Complice la pioggia, il vento, la natura che, nelle ultime settimane sta mettendo Napoli a dura prova.

Ricordiamo quello che è successo proprio pochi giorni fa nel quartiere Vomero, quando un tratto di strada è sprofondato all’improvviso, per fortuna senza nessuna conseguenza per le persone presenti.

Il presidente della municipalità 8 della città, comprendente Scampia, Piscinola, Marianella e Chiaiano, Apostolos Paipais ed il suo vice Salvatore Passaro avevano infatti rivolto un invito agli abitanti, dicendo loro di stare in allerta, pronti a fronteggiare emergenze del genere.

Materiali scadenti, lavori fatti male, manutenzione scarsa o del tutto assente, tanti potrebbero essere i motivi di tutto ciò, quello che non possiamo spiegarci e non dobbiamo assolutamente sottovalutare è il rischio che ogni giorno corriamo di fronte a simili situazioni di degrado.

Chiarezza deve essere fatta al più presto.

Potrebbe anche interessarti