Bambino grave a Napoli: ricoverato per meningite e sospetta tubercolosi

meningiteVenerdì scorso dal Cotugno, ospedale specializzato nel trattamento delle malattie infettive, era arrivata la segnalazione di un bambino ricoverato in gravissime condizioni per una meningite da pneumococco che doveva essere operato a causa della fortissima pressione cranica. Il bambino è stato dunque trasferito al Santobono, dove è stato eseguito l’intervento a causa della gravità delle sue condizioni di salute. Al bambino, dopo l’operazione, durante i controlli sanitari, viene evidenziato anche qualcosa ai polmoni. Si sospetta una tubercolosi.

Come si apprende da IlMattino, la vicenda ha suscitato tanta preoccupazione tra i genitori degli alunni che frequentano la stessa scuola del bambino, l’istituto comprensivo Marotta, in via Adriano a Soccavo. L’Asl, dopo essere stata allertata ha immediatamente disposto tutte le verifiche del caso. Infatti, lo scorso sabato la scuola è rimasta chiusa, mentre lunedì è avvenuta la sanificazione degli ambienti, ovvero una pulizia con particolari detergenti proprio per evitare qualunque tipo di contagio, dato che sia la meningite da pneumococco, che eventualmente la tubercolosi, sono contagiose.

Circa un anno fa un medico di 40 anni è morto all’ospedale Cotugno a causa di meningite da pneumococco non contagiosa.

Potrebbe anche interessarti