Alzano un muro di spazzatura per protesta: è caos ai Quartieri Spagnoli

Quartieri Spagnoli spazzatura
Foto di Rosario Centrella

Napoli– Prosegue l’emergenza rifiuti ai Quartieri Spagnoli. I residenti stufi della situazione hanno chiuso via Pasquale Scura con un muro di sacchetti.

L’emergenza rifiuti sembra non voler abbandonare il perimetro dei Quartieri Spagnoli. Innumerevoli sono i problemi: ritardi nella raccolta, cassonetti della differenziata sempre stracolmi e spazzatura gettata in strada senza alcun motivo.

La pazienza la scorsa notte è terminata. Qualcuno ha spostato i sacchetti che vengono depositati all’angolo tra via Girardi e via Pasquale Scura, proprio dove inizia Spaccanapoli. Ha creato uno scenario davvero terribile, come si vede dalla foto.

Essendo notte inoltrata non si è formato, fortunatamente, troppo caos. Il traffico era molto fluido e le poche auto che transitavano sceglievano una via alternativa.

Alle 3 di notte però sono intervenuti i poliziotti che si trovavano lì per un giro di pattuglia. Hanno avvistato la situazione e chiamato chi di dovere per far portare via il cumulo di immondizia. Se non fossero intervenuti prontamente probabilmente ieri mattina si sarebbe creato un vero e proprio caos.

Via Pasquale Scura è infatti un’arteria principale dei Quartieri Spagnoli che è collegata alla Pignasecca ed a Montesanto. Inoltre la strada è anche un’alternativa alla centralissima via Girardi, permettendo una buona viabilità in tutta la zona.

quartieri spagnoli spazzatura 2
Foto di Rosario Centrella

Ma oltre tutto questo c’è l’aspetto di decoro: questi cumuli si trovano di fronte ad una storica chiesa, quella dei 7 dolori, ed all’inizio di Spaccanapoli, da dove passano quindi tanti turisti. Un pessimo biglietto da visita.

Potrebbe anche interessarti