Nuova vita per le scuole napoletane: arrivata sovvenzione da oltre 6 milioni di euro

Scuole napoletaneNapoli– Pronto uno stanziamento di oltre 6 milioni di euro per alcune scuole napoletane. Un’importante sovvenzione che potrà permettere di migliorare la qualità delle strutture.

Negli ultimi mesi si è tanto parlato proprio dei problemi delle strutture. Alcune decadenti, altre pericolanti, altre infestate dai ratti. Insomma i problemi sono molteplici.

Sono 6 le scuole napoletane coinvolte nelle sovvenzioni: Liceo “Francesco Sbordone” di Napoli; I.S.I.S. “Melissa Bassi”; ’Istituto “Francesco Morano” di Caivano; Liceo “Quinto Orazio Flacco” di Portici; ’ITN “Nino Bixio” di via De Martino a Piano di Sorrento; Liceo “Ischia” di Ischia.

Si tratta della più grande opera di ammodernamento dagli anni ’80 ad oggi, proprio come ha sostenuto il Sindaco di Napoli. Queste le parole Luigi de Magistris a ilmattino: “Con questi atti continuiamo nel nostro incessante lavoro di ammodernamento degli istituti superiori con la messa in campo del più grande finanziamento sulla scuola dai tempi del terremoto. Riteniamo che il diritto allo studio dei nostri ragazzi debba essere tutelato al di là di ogni vincolo finanziario che il Governo possa apporre.”

Un progetto quindi importante che darà nuovo lustro alle nostre scuole, un’occasione importante per far tornare in auge il nostro sistema educativo.

LEGGI ANCHE
Inaugurata Via Ipazia d'Alessandria a Napoli, dedicata alla greca trucidata dai cristiani

Queste invece le parole di Domenico Marrazzo, Consigliere Metropolitano delegato alla scuola: “Quelli varati oggi dal Sindaco de Magistris sono provvedimenti che dimostrano che la Città Metropolitana sta ponendosi come obiettivo strategico prioritario l’aumento della qualità della formazione dei nostri giovani.”

Potrebbe anche interessarti