De Magistris sull’emergenza rifiuti:”Lavoriamo senza sosta, ma mancano le risorse economiche”

Emergenza rifiuti 1Napoli– Questa mattina il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha scritto sul proprio profilo facebook che sta facendo il possibile per ripulire la città dall’emergenza rifiuti. 

L’emergenza rifiuti a Napoli è ormai un dato di fatto. Da mesi sono scattate le denunce da parte di tutti i cittadini. In alcune zone l’aria è davvero irrespirabile, ed in più, porta con sé la presenza di animali indesiderati come i topi.

Tutto è cominciato all’inizio dell’estate scorsa, con la chiusura temporanea di una linea del termovalorizzatore di Acerra. Da quel momento c’è stato solo un crescendo di quella che è definita l’emergenza rifiuti 2.0.

Il Sindaco dal canto suo ci mette tutto l’impegno possibile per risanare la situazione, ma le difficoltà sono davvero tante ed enormi. Il problema principale sono le scarse risorse economiche, come lui stesso ha postato sui social.

Queste le parole del Sindaco Luigi de Magistris sul proprio profilo facebook: “Stiamo lavorando, senza un attimo di sosta. Napoli, pur con pochissime risorse economiche, raggiunga livelli di servizi migliori di quelli attuali. Avvertiamo aumentare ostacoli, insidie, cattiverie, ma nulla fiaccherà la mia e la nostra azione affinché la città non torni mai più indietro.

Emergenza rifiuti 2“Le immagini mostrano una parte delle attività di pulizia straordinaria messe in campo negli ultimi giorni a corso Novara, a Scampia, a pzz Cavour, via Morelli e a Forcella. Da parte nostra c’è tutto l’impegno nel voler rendere una città più pulita e decorosa. Se saremo in tanti a lottare nella giusta direzione la battaglia sarà vinta perché è necessaria la collaborazione di ogni singolo cittadino nel condurre un comportamento corretto nel rispetto della vita in comune.Emergenza rifiuti 3
“Non vi annunceremo di volta in volta che cosa accadrà di buono, ma vi racconteremo cosa sarà accaduto. Tutto questo perché chi rema contro la città non possa organizzarsi per fermare il suo riscatto”.

Potrebbe anche interessarti