Apre a Napoli la prima Rage Room del Sud: la stanza della rabbia dove spaccare tutto

rage room stanza della rabbia napoliApre a Napoli la prima Rage Room del Sud Italia. Si tratta di stanze della rabbia, ovvero luoghi dove le persone posso entrare e spaccare tutto ciò che trovano per sfogare la rabbia e lo stress. Alcune Rage Room già esistono al Centro ed al Nord, ed hanno anche riscosso un discreto successo di pubblico.

COME FUNZIONA

Ci si veste con tuta protettiva, casco, guanti, scarpe anti infortunio e si entra in una stanza insonorizzata. Solitamente si hanno a disposizione tra i 5 e i 10 minuti per spaccare ogni cosa che capiti a tiro. Dal punto di vista psicologico potrebbe essere una buona modalità per sfogare la rabbia accumulata: la collera prolungata può infatti avere conseguenze importanti sulla nostra salute, aumentando il rischio legato a patologie cardiovascolari, tensioni, sofferenza gastrica, bruxismo e così via.

LEGGI ANCHE
Vasto incendio a Fuorigrotta, fiamme altissime: notte di paura per i residenti

Alcuni sport possono essere d’aiuto (pugilato, tennis, corsa), ma anche, appunto, le rage room, che in altre parti del mondo non sono assolutamente una novità. In Giappone, infatti, si sono diffuse già a partire dagli anni Novanta, pensate in primis per gli impiegati soffocati da rabbia repressa e orari disumani. Nel 2008 sono approdate anche negli Stati Uniti.

Sabato 18 Gennaio 2020 verrà inaugurata quella di Napoli. Sarà situata a Fuorigrotta, in via Tiberio 70. Per avere maggiori informazioni e prenotare è possibile contattare Rage Room Napoli su Facebook oppure telefonare al numero 3485615167.

RIEPILOGO INFO
Cosa: Rage Room Napoli.
Dove: via Tiberio 70, Fuorigrotta.
Quando: inaugurazione sabato 18 Gennaio 2020.
Info e prenotazioni: Facebook o al numero 3485615167.

LEGGI ANCHE
Video. A Fuorigrotta esplode il lancio selvaggio dei sacchetti

Potrebbe anche interessarti