Napoli, negoziante spacca tutto per farsi pubblicità: diventa fenomeno di Instagram

MinimarketNapoli – Il gestore di un minimarket del centro storico di Napoli sta diventando famoso grazie alla sua campagna pubblicitaria sui social. Una réclame senza eguali che ha suscitato grande interesse del pubblico.

Non stiamo parlando di una semplice pubblicità dei prodotti, o delle offerte. Quello che sta facendo il gestore di questo minimarket è una pubblicità a se stesso mentre compie atti distruttivi e tragicomici all’interno del proprio minimarket.

Con questi video che ormai girano all’impazzata su Instagram, ha raggiunto 15 mila followers in pochissimo tempo, sta avendo un buon riscontro perché la gente si reca lì solo per poterlo vedere.

Ciò che fa questo ragazzo nativo del Bangladesh è una sorta di spettacolo. Usa i propri prodotti in vendita come se fossero degli oggetti di scena, come una bibita energetica utilizzata come shampoo.

Il suo ultimo video è però quello che ha suscitato maggiore scalpore. Il gestore svuota una scatola di corn flakes all’interno di una ciotola di vetro. Ai cereali aggiunge una bottiglia di birra, e mangia il tutto con un cucchiaio a mo’ di zuppa di latte. Infine se la spacca in testa.

Una trovata senza dubbio fuori dagli schemi che fa sorridere alcuni e fa innervosire altri. Fatto sta che questa è la scappatoia di questo giovane ragazzo nel tentativo di poter guadagnare qualcosina in più, cercando di rendersi famoso con le sue sole forze. Quando il fine giustifica i mezzi.

Potrebbe anche interessarti