Trovato un pitbull morto da mesi a Soccavo: si indaga sui combattimenti clandestini

Pitbull SoccavoNapoli – Un cane è stato trovato morto nel quartiere Soccavo. Dalle prime indagini sembrerebbe che sia stato lasciato lì per almeno 6 mesi.

Assurdo ciò che ha trovato sul proprio cammino un cittadino di Soccavo a via delle Messi. Sul suo cammino ha trovato un cane in stato di decomposizione avvolto in un lenzuolo.

Subito dopo il ritrovamento l’uomo ha deciso prontamente di avvertire gli operatori dell’ASL del Frullone. Questi hanno accertato che la morte risale a 6-7 mesi fa. Inoltre hanno accertato che si tratta di un Pitbull.

La razza del cane è importante in quanto si indaga anche sulla possibilità di un suo utilizzo nelle lotte clandestine tra cani. Purtroppo non sarebbe la prima volta che si parlasse di questo crudele fenomeno nella nostra città.

Si tratta del secondo ritrovamento in pochi giorni dopo quello del cucciolo trovato su una spiaggia ad Ischia. Purtroppo la violenza sugli animali sembra essere un fenomeno assai difficile da combattere.

Sulla questione è intervenuto anche Francesco Emilio Borrelli. Queste le parole del consigliere Regionale: “Ora bisogna scoprire chi ha gettato così, come fosse spazzatura il corpo senza vita di un cane e per quale motivo. Ci auguriamo che non si tratti dell’ennesima vittima dei combattimenti tra pitbull organizzate dai clan. Occorre indagare. Per questo abbiamo deciso di sporgere denuncia sull’accaduto. Come mai nessuno, in tutto questo tempo, si è accorto del cadavere? “

Potrebbe anche interessarti