Napoli, butta 7 elettrodomestici per strada: è la quarta volta che viene beccato

sversamento illecito dei rifiuti

Napoli In data odierna la Polizia Locale, appartenente alla Tutela Ambientale, in attività congiunta con l’Esercito Italiano,  nell’ambito del programma “Terra dei fuochi”, ha sorpreso uno sversamento illecito di rifiuti nel quartiere di Pianura.

È stato fermato per la quarta volta un 58enne (M. G.) nei pressi di Via Padula, ormai diventata una vera e propria discarica a cielo aperto. Proprio lì, durante la notte, sono stati depositati ben sette elettrodomestici fuori uso. Sul furgone, attualmente sottoposto a sequestro, ve ne erano due, oltre a scarti di mobili e rifiuti tessili.

Persiste, dunque, la pratica di sversamento illecito di rifiuti, divenuta una delle principali emergenze cui Pianura deve far fronte, limitando l’attività di alcuni piccoli trasportatori privi di autorizzazione ed alla guida di veicoli non revisionati e senza assicurazione.

È necessario interrompere queste pratiche criminali, offensive del bene comune della città, per il quale siamo tutti impegnati. Si ricorda che ASIA Napoli effettua un servizio di raccolta di rifiuti ingombranti tramite il numero verde gratuito 800 16 10 10. È possibile, inoltre, utilizzare le isole ecologiche disponibili scaricando, sempre gratuitamente, l’App di ASIA, con tutte le indicazioni sulla corretta gestione dei rifiuti domestici” – hanno dichiarato Alessandra Clemente e Raffaele Del Giudice, Assessori alla Polizia Locale e all’Igiene Urbana.

Potrebbe anche interessarti