Caldo record nei prossimi 5 anni. Entro la fine del secolo Napoli scomparirà

Caldo record nei prossimi 5 anni. Entro la fine del secolo Napoli scompariràL’Ufficio meteorologico britannico (Met Office) ha elaborato, attraverso modelli al computer, picchi di 1,62 gradi centigradi superiori ai valori registrati prima della rivoluzione industriale. Le previsioni sono state elaborate da satelliti, palloni sonda atmosferici e stazioni terrestri. Secondo gli esperti la colpa sarebbe degli alti livelli di gas serra che continuano a crescere. Secondo l’Ipcc, il comitato dell’Onu per il clima, nell’area del Mediterraneo la temperatura potrebbe aumentare di 2,2 gradi entro il 2040 e di 3,8 gradi entro la fine del secolo.

Invece, il quotidiano Il Fatto Quotidiano, riportante lo studio dell’organizzazione statunitense Climate Central, annuncia che Napoli, Pisa, Ravenna e Venezia verranno sommerse a causa dell’alta temperatura. Il motivo è sempre lo stesso: le emissioni globali di gas serra causeranno un significativo aumento del livello delle acque. Lo studio, infatti, prevede entro la fine del secolo che la temperatura globale aumenterà di 4 gradi centigradi. Il Climate Central ribadisce che nel catastrofico evento saranno coivolti 4,7 milioni di italiani; mezza Napoli sarà sommersa, Pisa e Venezia completamente sotto il livello del mare. Durante la Conferenza sul Clima di Parigi, secondo gli scienziati è impossibile fermare il cambiamento climatico.

Una soluzione sarebbe una nuova politica climatica che fermi l’aumento a 2 gradi centigradi, ridimensionando l’inondazione. A fine secolo, secondo lo scenario apocalittico dello studio Climate Central, le persone da evacuare saranno 130 milioni, solo 2,9 milioni sono italiani. L’antropocene, ormai, è in atto e sarà difficile, se non impossibile, fermarla.

Potrebbe anche interessarti