Un’area ferroviaria dismessa diventa parco: il nuovo progetto per restituire la zona ai cittadini

parco urbanoUn nuovo parco urbano per la cittadinanza: Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, insieme al direttore Generale Attilio Auricchio, all’Assessore all’Urbanistica Carmine Piscopo ed al Presidente della Metropolitana di Napoli Ennio Cascetta, ha incontrato i progettisti Mario Botta e Giancarlo Scognamiglio che hanno illustrato una prima idea progettuale di collegamento tra le stazioni di Poggioreale e del Centro Direzionale.

Si tratta di un grande parco urbano, con area attrezzata su cui si lavorerà sin da subito con l’intento di consegna e presentazione del progetto già per gli inizi di marzo 2020. L’Assessore all’Urbanistica Carmine Piscopo si è così espresso in proposito: “Si tratta di un grande parco attrezzato con servizi urbani integrati composto da aree giochi per bambini ed attrezzature sportive aperto alla collettività, che si snoda su di un’area ferroviaria dismessa da recuperare e restituire alla città“.

Ci auguriamo tutti che questo progetto possa andare a buon fine affinché anche quest’area dismessa della città di Napoli possa essere restituita alla cittadinanza tutta. Il nuovo parco urbano tra Poggioreale e il Centro Direzionale potrebbe essere una grande occasione per grandi e piccini della città. Si tratta non del primo progetto polifunzionale che la città di Napoli ha ideato per le proprie zone ferroviarie. Basti pensare al progetto che ha investito tutta la centralissima Piazza Garibaldi.

Potrebbe anche interessarti