Catello Maresca nuovo Procuratore Generale di Napoli: annientò il clan dei casalesi

catello marescaIl noto magistrato nella lotta al clan dei casalesi, Catello Maresca, sarà il nuovo sostituto Procuratore Generale di Napoli.

Il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura, il 5 febbraio, ha espresso parere positivo riguardo alla sua nomina. Da 10 anni, il magistrato era ai vertici della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, conosciuto per le sue battaglie contro la criminalità organizzata sul nostro territorio.

Particolare fu l’accanimento e la dedizione nella vicenda dei casalesi, uomo dal forte coraggio e da un immenso amore verso il proprio mestiere.

In magistratura dal 1999, a lui si devono importantissimi risultati nella lotta alla criminalità organizzata. Il suo nome è infatti legato alla cattura del boss del clan dei Casalesi, Michele Zagaria.

Ricordiamolo anche nell’operazione denominata “Gomorrah” alla quale prese parte contro il traffico internazionale di merce contraffatta.

Catello Maresca ha scelto di vivere ogni giorno portando avanti le sue battaglie senza mai abbassare la testa, in tantissimi confidano in questo suo nuovo ruolo. Ricordiamo che durante lo svolgimento della sua pericolosa carriera ha subito più volte minacce di morte da parte delle organizzazioni criminali di stampo mafioso.

Nonostante ciò ha scelto di non abbassare mai il capo, convinto in ciò in cui crede, non si è mai arreso.

Potrebbe anche interessarti