Roberto Murolo: a 17 anni dalla scomparsa viene pubblicato il suo primo brano post-mortem

Roberto MuroloNapoli– Nello speciale giorno di San Valentino, grandi emozioni anche per la musica napoletana con la prima pubblicazione di un pezzo post-mortem del grande Roberto Murolo, Stavota senza ‘e te”.

Roberto Murolo, dopo la sua scomparsa nell’ormai lontano 2003, ha lasciato un grande vuoto nei cuori di tutti gli amanti della musica napoletana.

Murolo è infatti uno dei più grandi maestri di tutta la musica tradizionale partenopea.

Un vuoto che verrà colmato, in parte, da Mikele Buonocore proprio nel giorno di San Valentino con l’uscita della prima digital-release targata #evergreen.

L’idea di base dell’etichetta #evergreen è rinnovare la tradizione partenopea. Ancora oggi è infatti molto radicata tra i giovani cantanti e autori. Sono molti gli artisti che ridisegnano i confini artistici di una tradizione centenaria.

Attraverso l’incisione e la pubblicazione di brani inediti ed editi la label non solo vuole portare avanti la tradizione della canzone classica partenopea. Ma anche quella della melodia italiana e della lirica.

La sfida è rivestire con suoni moderni e approcci contemporanei la classicità italiana riconosciuta in tutto il mondo. I brani prodotti si rivolgono al futuro intrecciando strumenti acustici a trame sintetiche.

Il brano è stato eseguito, solo con chitarra e voce, durante la manifestazione Sanremo Canta Napoli 2019 e solo oggi vede la luce nella sua forma completa e moderna.

 

Potrebbe anche interessarti