Napoli, ladri entrano di notte e distruggono la scuola: rubati tutti i PC

scuola casanova costantinopoliNapoli Un vile gesto andato in scena questa notte presso l’istituto di scuola primaria ICI Casanova Costantinopoli di piazza Cavour. Alcune persone si sono intrufolate nel plesso e hanno divelto i cancelli, le porte e gli armadietti. Entrati nelle classi, frequentate da bambini dai 5 agli 11 anni, hanno rubato tutti i notebook utilizzati per fare lezione.

Notizie di questo genere non sono purtroppo nuove e avvengono in un contesto, quello della scuola italiana, che non possiede mezzi economici adeguati a garantire agli studenti strumenti idonei e moderni per la loro istruzione. Tra edifici fatiscenti, aule strapiene, mancanza di personale l’istruzione in Italia vive un momento molto critico mentre lo Stato centrale riduce le risorse destinate alla scuola nonostante sia il luogo dove si costruisce il futuro di una nazione.

Coloro che stanotte si sono introdotti nell’istituto Casanova Costantinopoli non hanno soltanto rubato dei computer, ma hanno rubato il futuro dei bambini.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più