Coronavirus, muore paziente sospetto al Cardarelli: si aspettano i risultati del tampone

Napoli – Dopo i due tamponi effettuati questa mattina su due pazienti sospetti: il primo un 19enne proveniente da Milano che si trova all’Ospedale San Giovanni Bosco, il secondo un 48enne di Monza all’Ospedale San Paolo che si era sentito male nel corso della maratona di ieri a Napoli. Il terzo caso sospetto, quello più recente, è di un uomo ricoverato al Cardarelli deceduto nel reparto Gastro d’urgenza, dove si trovava da ieri pomeriggio.

L’uomo arrivava da una clinica privata e il tampone è stato effettuato prima del decesso, ma i risultati non sono ancora arrivati. In attesa dei risultati, il personale del reparto è impossibilitato a smontare i turni per una misura precauzionale. La salma è stata messa in isolamento, anche se i sanitari hanno affermato che il tampone è stato effettuato per scrupolo perché il quadro clinico del ricoverato era già complicato da bronchite di natura cronica.

Per essere sempre informato sull’emergenza coronavirus in Italia, segui gli aggiornamenti in tempo reale sul nostro sito.

Potrebbe anche interessarti