Coronavirus: allestite tende da campo all’esterno degli ospedali. De Luca: “Prepariamo piano B”

Napoli – Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha dichiarato di voler allestire delle tende all’esterno degli ospedali per verificare le condizioni dei pazienti prima che entrino nella struttura sanitaria.

De Luca però ci tiene a sottolineare che non è altro che una misura cautelare. Al momento infatti non si contano contagi a Napoli e nella Campania, ma è bene avere un piano di riserva nel caso dovessero arrivare.

La Regione quindi continua ad attuare misure cautelari senza però un vero e proprio pericolo imminente. Una mossa, quella di De Luca, che però dimostra quanto questa tematica sia affrontata in modo serio.

LEGGI ANCHE
Video. Blatte al Secondo Policlinico di Napoli: la denuncia

Altre misure sono state prese anche dal Sindaco di Napoli Luigi de Magistris con la chiusura delle scuole fino al 29 febbraio. A tali iniziative si aggiunge anche quella dell’ANM che questa mattina ha adottato delle misure di pulizia straordinaria per i propri autobus, suscitando anche alcune polemiche.

Queste le parole del presidente Vincenzo De Luca in un’informativa al Consiglio Regionale: “Stiamo attrezzando tende all’esterno degli ospedali per il triage dei casi sospetti. Attendiamo in settimana la fornitura di 400 mila mascherine protettiva ed acquisteremo una seconda ambulanza attrezzata per il trasporto di pazienti positivi al coronavirus.”

“In Campania la situazione ad oggi è di zero contagi da coronavirus, ma dobbiamo aspettarci che prima o poi qualche caso arrivi e ci stiamo organizzando per un piano B ed anche un piano C che prevedano ipotesi di contagio diffuso”.

Potrebbe anche interessarti