Coronavirus a Napoli. Arte e cultura non si fermano: concerti gratuiti sui social

Napoli– Scatta il nuovo programma dell’Assessorato alla cultura di Napoli. Tanti eventi in diretta o in differita sui social da parte di grandi artisti. Tutti gli spettacoli, concerti e performance saranno ovviamente gratuiti per allietare le persone dalla quarantena a causa del Coronavirus.

Trascorrere tutta la giornata in casa non è affatto semplice. La spesa, come scendere con il proprio cane è diventato l’unico modo per mettere il piede fuori di casa. Allora ecco che la cultura napoletana vuole fare un passo avanti.

Eleonora De Majo infatti ha avviato una programmazione sui social per tenere viva la cultura attraverso la musica, la presentazione di libri, ma anche semplici sketch o performance di tutti i tipi.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene

Tra gli artisti più noti che hanno aderito al progetto ci sono: Samuel dei Subsonica; Pau dei Negrita; Dario Sansone dei Foja; Valerio Jovine e Maurizio Capone.

Queste le parole dell’assessore De Majo riportate da Repubblica: “Crediamo fermamente che sia necessario rispettare le misure restrittive restando a casa. Siamo più che mai persuasi che in momenti come questi bisogna reagire per consentire al sistema immunitario di svolgere la sua funzione di difesa. Per farlo è necessario nutrirsi di bellezza, di arte, di cultura.

“Il nostro ruolo è divulgare contenuti e saperi. Ci siamo interrogati su come poter continuare a lavorare con nuove modalità che l’emergenza ci detta. Questo progetto è la nostra prossima sfida a cui generosamente sta chiedendo di aderire tutto il nostro comparto di riferimento. Dimostrando l’incontenibile energia positiva che solo l’arte e la cultura sanno sprigionare’.”

 

Potrebbe anche interessarti