Mentana risponde alla polemica: “Ridicoli piagnoni, imparate l’italiano! Amo Napoli più di voi”

In un servizio della stampa estera, in particolare del giornalista Stuart Ramsay, principale corrispondente straniero di Skynews, viene elogiato l’Ospedale Cotugno di Napoli, ritenuto modello da seguire in quanto nessuno del personale medico è stato contagiato. Inoltre viene anche affermato che al Sud siamo più equipaggiati e più preparati ad affrontare l’epidemia rispetto al Nord.

Anche il giornale Open riporta la notizia ma viene “leggermente” cambiato il titolo: “Ma a Napoli c’è anche un’eccellenza nella lotta contro il Coronavirus: il Cotugno”.

Nell’articolo però viene semplicemente riportato l’elogio di Sky News al Cotugno e non vi è alcun riferimento a un altro argomento avversativo, come lascia presagire il titolo che ha solo generato commenti negativi, scatenando una polemica sui social.

Poi il fondatore di Open e noto giornalista di La 7, Enrico Mentana, posta questa notizia sul suo profilo Facebook riportando, in parte, il titolo dell’articolo. “A Napoli c’è anche un’eccellenza”.

Inevitabilmente gli utenti hanno inteso tale commento in senso dispregiativo nei confronti di Napoli tanto da sommergere Mentana di commenti negativi e scatenare una polemica virtuale. Poi il giornalista di La 7 ha risposto ai tanti commenti scrivendo su Facebook: “Ridicoli piagnoni che vi attaccate a un anche, imparate l’italiano! Amo Napoli più di voi evidentemente”.

Il suo passo indietro però non ha convinto gli utenti, anzi ha forse addirittura peggiorato la situazione perché invece di ammettere di aver sbagliato, in questo modo esprime ancora più arroganza e intanto gli utenti continuano a criticarlo.

Scrive Saverio: Esimio Signor Mentana , la sua risposta è peggiore del post originale. “Imparate l’italiano” è di un’arroganza e prosopopea che denotano appieno il suo orizzonte di vita molto ristretto. Si faccia un giro al di fuori della Lombardia per capire come va il mondo.

Conny: no dottor Mentana , è proprio quell’ ‘ anche’ a fare la differenza . Mi spiace ma forse dovrebbe lei rispolverare il libro di grammatica .

Luca commenta: le sue offese la qualificano. Per fortuna a La7 c’è anche altro.

Mentre Vincenzo scrive: se proprio vuoi entrare nel merito della discussione spiegaci il perché di quella congiunzione, “anche”, che di ambiguo a questo punto ha ben poco, e lascia perdere gli epiteti, che da te non abbiamo da imparare né l’italiano né come si sta al mondo in maniera dignitosa.

Potrebbe anche interessarti